• Gite In Barca Spargi 01
  • Gite In Barca Spargi 02
  • Gite In Barca Spargi 03
  • Gite In Barca Spargi 04

La sosta a Spargi: la più intatta tra le isole dell'Arcipelago di La Maddalena



Quasi interamente coperta da macchia mediterranea, Spargi è la forse la più intatta e selvaggia tra le isole dell'Arcipelago.

Nella sua parte orientale sono presenti bellissime spiagge,  tra le quali Cala Corsara, Cala granara e Cala Connari. Ma a ovest magnifiche rocce di natura granitica hanno il sopravvento come vere e proprie sculture modellate dal vento e dall'acqua.

Spargi ha una superficie di 4 km quadrati, ma è un’isola disabitata. È famosa per la sua rigogliosa macchia mediterranea e per le sue spiagge bianchissime, ma anche per i suoi forti militari del ‘900 che testimoniano l’importanza strategica dell’Arcipelago nel Mediterraneo sino alla seconda guerra mondiale. Spargi ci ha restituito anche testimonianze dell’epoca neolitica (6000-2700 a. C.) e dell’epoca repubblicana romana (120-100 a. C.), quando l’Arcipelago di La Maddalena rappresentava solo un luogo di passaggio lungo rotte commerciali mediterranee e non era ancora un luogo di stanziamento umano.

Spargi è celebre anche perchè nei suoi fondali, nel 1939 ad opera di un palombaro, fu scoperto il relitto di una nave romana risalente al II a.C. i cui resti sono conservati al Museo di La Maddalena.